Articoli recenti
Search
 

Le tendenze dell’anno

Le tendenze dell’anno

Quali sono le tendenze per LUI?

Tra quelli più cool , sulle passerelle delle capitali della moda, abbiamo visto il ritorno dei capelli lunghi, di quelli di media lunghezza e la conferma che il ciuffo spettinato è ancora in voga. Il ventaglio di offerte è molto ampio, basterà scegliere quello più adatto al proprio viso e stile.

Che li vogliate lunghi, lisci, ricci oppure super corti, dovete sapere che i più ricercati sono due veri opposti:

1. Il taglio spettinato ma ben studiato, dove tutto si gioca sulla parte frontale. Si tratta del taglio classico della fine degli anni ’60, modellato solo a forbice e con volumi morbidi e ampi, adatto ad un stile rocker dandy.

2. Dall’altro invece i tagli rasati tipici della cultura black e legati al mondo street e sportwear particolarmente contemporaneo. Un taglio caratterizzato da una sfumatura a zero e linee nette a contornare il viso.

Tagli capelli corti:

Vanno per la maggiore quelli sfumati, più lunghi sulla parte alta della testa e meno sulle zone laterali e anteriore. È il taglio dal sapore rétro che si ispira al look dei pubblicitari anni ’50 americani. La caratteristica? Sono corti ai lati, quasi rasati, spesso con riga laterale.

 

Se amate l’effetto wild, allora puntate su un taglio in cui la parte superiore dei capelli viene lasciata più lunga mentre i lati e il retro sono molto più corti. La frangia o il ciuffo è libero quasi a coprire gli occhi, oppure reso voluminoso e leggermente spettinato. Gettonatissimo anche il ciuffo all’indietro, lucido e levigatissimo.

Tagli capelli uomo rasati:

Tra i tagli corti, quello rasato è il più indicato per chi non ama dedicare troppo tempo alla cura dei propri capelli. Un po’ alla Justin Timberlake, per capirci. Le tendenze lo vogliono super curato, dalla sfumatura a zero e dalle linee nette. Un taglio da rifinire dunque molto spesso, preciso ed impeccabile.

Tagli capelli uomo lunghi:

I capelli lunghi hanno sempre creato il mito dell’uomo selvaggio, un Tarzan metropolitano, dal tagliofinto trasandato. Finto però, perché i capelli lunghi richiedono una maggiore cura e attenzione. Questo taglio va portato pettinato indietro e tenuto a bada con un buon gel, oppure raccolto in un codino, mostrando così eventuali rasature laterali.

Tagli capelli uomo ricci:

Per chi invece ha i capelli ricci, l’hair style più in voga è quello corto, rasato ai lati e con i riccioli che ricadono sulla fronte. Anche una media lunghezza è consentita, se riuscite a domarli grazie a elastici o prodotti di styling.

 

Uomini, siete pronti a darvi un taglio?

Noi ti aspettiamo, prenota ora il tuo taglio.

PRENOTA